Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

Società, crisi, rock, letteratura. Visioni.

Non è usuale per questo blog la prima persona singolare. Qui si parla di musica e letteratura, e nel 90% dei casi di quella americana e sino ad ora non c'è stato (volutamente) spazio per riflessioni sociologiche, filosofiche, morali, etiche o solamente congetture personali.
C'è sempre una prima volta. E' questa.

Tutto il discorso prende il via dall'illusione che questo paese (l'Italia) vuole dare ai propri cittadini ed a come in realtà faccia l'esatto contrario di ciò che promette. Ma non voglio addentrarmi in discorsi politici, perchè non è questo l'argomento pregnante del discorso. La società è molto più interessante da questo punto di vista.

Sino a qualche anno fa coltivavo l'utopia che, tra tanti ostacoli, questo fosse ancora un paese impegnato a dare un futuro ai propri cittadini. Erano gli anni del diploma classico e dell'inizio dell'Università, in cui probabilmente non c'era tempo per vedere la piega che stavano prendendo le cose. Ad…