Va a Roth il Man Booker Internation Prize

Probabilmente si avvicina il momento in cui anche il Premio Nobel dovrà piegarsi al talento letterario di Philip Roth. Oggi intanto si è aggiudicato forse il più prestigioso tra i premi in circolazione.

Il Man Booker International Prize 2011 va a Roth, perchè "per oltre 50 anni i suoi libri hanno stimolato, provocato e divertito un enorme, ed ancora in espansione, pubblico".

Il premio rappresenta il massimo riconoscimento nel mondo letterario inglese e prende in considerazione o autori madrelingua o stranieri le cui opere siano state integralmente tradotte in inglese. Questa la lista dei papabili, che comprende anche Dacia Maraini.

Juan Goytisolo (Spain)
James Kelman (UK)
John le Carré (UK)
Amin Maalouf (Lebanon)
David Malouf (Australia)
Dacia Maraini (Italy)
Rohinton Mistry (India/Canada)
Philip Pullman (UK)
Marilynne Robinson (USA)
Su Tong (China)
Anne Tyler (USA)
Wang Anyi (China)

Commenti

Post più popolari